Nella vita di tutti i giorni, prima o poi arriva il momento in cui tuo figlio con occhi imploranti ti fa la fatidica domanda: “Mamma, lo adottiamo un gatto?”. Che sia un piccolo trovatello che vaga solo per la strada o un piccolo micio appena nato in cerca di casa, ti ritrovi a dover prendere una decisione che inevitavilmente ti cambia la vita. Ecco che nella tua mente si affacciano immagini che ti creano panico: peli ovunque, rischio di allergie e una gran confusione in casa! Ma è davvero questo che ti aspetta?

Il gatto…e la tua casa

L’igiene è tutto in una casa, soprattutto se ci vivono anche dei bambini. Uno dei miti più comuni da sfatare è pensare che prendere con sé un animale domestico possa compromettere la pulizia all’interno dell’ambiente in cui si trascorre gran parte del proprio tempo. Se la tua casa diventa la dimora di germi e peli è solo per colpa tua e non devi dare nessuna colpa al nuovo arrivato in famiglia.

Se non vuoi peli sul divano…insegna al tua cucciolo a non salire e sin da piccolo fagli capire le buone norme per vivere tutti in serenità.

Se non vuoi che ci sia puzza in casa…pulisci frequentemente la lettiera dei suoi bisogni e vedrai che non ci saranno cattivi odori nell’ambiente.

Se non vuoi che tappeti, arredi e giochi per bimbi siano messi a rischio da germi e batteri…igienizza la casa e tieni in ordine tutto.

Se hai paura di eventuali allergie…spazzola il tuo micio e passa spesso l’aspirapolvere.

È facile prendersela con il gatto, ma dopo un attento esame di coscienza ti accorgerai che è un animale nobile e soprattutto molto pulito. Ma anche tu devi fare la tua parte!

Igienizzare la casa anche con un gatto in giro

Hai ceduto alla richiesta di tuo figlio e un gattino è entrato nella tua casa: ora come fare ad igienizzare tutto alla perfezione in ogni momento?

In realtà è più facile di quanto pensi, perché oltre alla consueta pulizia, ti basta delimitare bene gli spazi e far arieggiare spesso la casa per non avere nessun problema.

È sconsigliato lasciare gli armadi aperti perché i gatti amano dormire al calduccio. Prepara per lui una cuccia o un cuscino morbissimo dove riposare e magari metti accanto un oggetto che abbia il tuo odore, per farlo sentire più al sicuro anche quando non sei a casa.

Tieni sotto controllo le sue ciotole per il cibo e per l’acqua: devono essere sempre pulitissime!

E se ti serve un altro aiuto per stare più tranquilla puoi sempre usare l’acqua ozonizzata. Ideale quando si hanno animali in casa, elimina germi, pulisce a fondo, igienizza senza fatica. Inoltre, la puoi usare anche direttamente sul tuo gatto e avere risultati sorprendenti (per saperne di più leggi qui!)

Se tieni a mente qualche accorgimento in più la tua casa rimarrà splendente come lo è sempre stata, ma con una sola differenza: avrai un amico affettuoso e giocherellone che arricchirà le tue giornate e quelle dei tuoi cari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
EMAIL
Facebook
Facebook
SOCIALICON