In occasione delle feste si pensa già ad organizzare cenoni, giocate a carte e serate in compagnia di amici. Natale e Capodanno diventano le occasioni perfette per stare insieme alle persone care e condividere emozioni e brindare all’anno nuovo.

Ma come invitare a cena da noi amici e parenti se la cucina non è perfettamente igienizzata?

Cucina igienizzata: dubbi e perplessità

La pulizia dei fornelli, del lavello e di pentole e stoviglie è fondamentale ogni giorno. Ma ci sono situazioni in cui è richiesta un’accortezza maggiore per rendere la casa assolutamente splendente e sanificata.

Solitamente si utilizzano detersivi specifici, a seconda che si tratti di piatti o piano cottura. Quanti sgrassatori abbiamo usato per ottenere risultati più o meno soddisfacenti? Per non parlare del tempo dedicato a eliminare tutte le incrostazioni di calcare che inevitabilmente si formano nel tempo in ogni cucina. Il risultato è quello di iniziare a pulire almeno una settimana prima, arrivando alle feste già stanchi e stressati.

Sarebbe tutto molto più semplice e pratico se si conoscesse l’efficacia dell’acqua ozonizzata.

Germi, odori e calcare vanno via senza nessuna fatica. Non è necessario nemmeno l’uso di detersivi che, come è noto, rilasciano sempre una piccola percentuale di residui chimici che rimangono nelle superfici della cucina o negli utensili.

Acqua ozonizzata: perché?

Scopriamo i vantaggi dell’acqua ozonizzata in cucina, in grado di dare una mano a pulire tutto senza il minimo sforzo e con risultati davvero sorprendenti:

  • Pulizia più efficace. Pentole e stoviglie, nonostante i ripetuti lavaggi, conservano sempre qualche traccia di odore persistente che difficilmente si lava via. Un rimedio c’è ed è quello di lasciare ammollo in una vaschetta con acqua ozonizzata i nostri utensili per poterli poi usare come nuovi.
  • Addio batteri e germi. L’azione di questo particolare tipo di acqua è capace di eliminare completamente ogni eventuale batterio o germe che può in qualche modo depositarsi sul piano cottura o sulle stoviglie. Ecco come ottenere un punto a favore della nostra salute.
  • Bicchieri brillanti. La tavola imbandita per il buffet di Natale o Capodanno non può essere arricchita da bicchieri con tracce di calcare! Brillantezza e pulizia profonda sono facili da ottenere sfruttando il potere dell’acqua ozonizzata e non sarà necessario strofinare a lungo per ottenere il risultato sperato.
  • Lavello sanificato. Quando si pulisce la cucina difficilmente si pensa agli scarichi del lavello. Ma se ci fosse un modo per igienizzare e al contempo togliere tutti gli odori? Solo facendo scorrere dell’acqua ozonizzata si ottengono l’uno e l’altro obiettivo, con zero spese e zero sforzi.
  • Piano cottura pronto per le feste. Pulito, senza cattivi odori e perfettamente sanificato: ecco come si presenta il piano cottura dopo essere stato lavato con l’acqua ozonizzata. Non rimane altro che cominciare a cucinare deliziose pietanze per gli invitati.

Adesso è davvero il momento di pensare a se stessi. Dopo un rapido sguardo alla cucina, così pulita e splendente come non è mai stata, si può pensare alle ricette da preparare, al vestito da indossare e sicuramente si avrà anche il tempo di uscire per fare gli ultimi acquisti. E se non avete ancora pensato al regalo, date un’occhiata qui, potrebbe esserci l’idea giusta!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
EMAIL
Facebook
Facebook
SOCIALICON